A Roma presentati 10 anni di chemioterapia intrarteriosa

In occasione del terzo incontro internazionale incentrato sul Retinoblastoma che si è svolto il 7 e 8 settembre scorsi a Roma presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, è stata presentata l’esperienza di 10 anni di chemioterapia intrarteriosa del team del gruppo di ricerca di Siena guidato dalla Prof.ssa Doris Hadjistilianou con risultati sovrapponibili ai centri di eccellenza mondiale. Sono 180 gli occhi trattati con oltre 790 procedure grazie al team di oftalmologi, neuroradiologi, oncologi pediatri e neuroradiologisti interventisti. Presentati anche i brillanti risultati del “gemellaggio” con l’ospedale Aghia Sofia di Atene con il quale, da oltre 15 anni, il gruppo di siena ha una continua e proficua collaborazione: oltre 70 i bambini greci trattati grazie all’accoglienza del Policlinico Le Scotte di Siena.

Retinoblastoma – An International Update è un importante incontro che mira a migliorare la clinica e la conoscenza preclinica del retinoblastoma attraverso una discussione avanzata tra gli esperti in questo campo. In particolare, il convegno, mira a promuovere un aggiornamento sui passi avanti raggiunti nella cura della malattia: dalla biologia molecolare alla diagnosi e gestione conservativa e non conservativa del Retinoblastoma; le linee guida radiologiche, gli effetti tardivi e la qualità della vita.

0102